Parete di Torre dell'Usciere san vito lo capo

A pochi minuti dall’uscita del porto, in direzione est e dopo aver passato il Capo di San Vito, i nostri occhi saranno rapiti da una parete sulla quale si erge una antica torre di avvistamento saraceni, una delle tante disseminata lungo tutta la costa e che grazie all’ingegno dell’uomo erano in grado di comunicare visivamente l’una con l’altra.

Proprio sotto la predetta torre si apre una insenatura, caratterizzata dai colori caraibici del mare, grazie ad un pianoro sommerso di ciottoli bianchissimi che offrono riparo a numerose tane di polpi. Dopo poche pinneggiate ci troveremo innanzi ad una caduta che da – 5 m ci porterà a – 12 m ed a seconda della corrente, peraltro molto rara, decideremo se seguire la nostra parete verso destra o sinistra.

Nudibranchi, quali flabelline viola, cratene ed umbarcoli, offrono un ottimo scorcio per gli amanti della fotografia e non solo, piccoli scorfani non mancano mai e non di rado questo punto ci regala piacevoli incontri con acquile di mare ed un piccolo S. Pietro che curioso decide di risalire per venirci a salutare.

Tipo di immersione:  parete
Esperienza:  Open - Advanced - Deep
Profondità massima:  40 mt.
Note:  corrente molto leggera; accesso in barca 5/10 min.

 

Richiedi un preventivo

Powered by ChronoForms - ChronoEngine.com

Emmè Pubblicità