Grotta Perciata san vito lo capo

A pochi minuti di navigazione, direzione faro, si trova il sito di grotta perciata.

L’immersione inizia ad una profondità di circa - 6 mt, su un pianoro roccioso che partendo dalla costa, degrada dolcemente. Il pianoro, caratterizzato da ampie fenditure, offre riparo a piccoli polpi e murene. Una breve navigazione ci porta poi su una caduta sino a raggiungere una massima profondità di – 22 mt.

Lungo la parete, gorgonie gialle e qualche bella aragosta non mancano mai e per i sub maggiormente attenti anche qualche cernia. Proseguendo, scogli sparsi fanno da sfondo a banchi di saraghi. Il fondo è molto variegato, i piccoli sassi ospitano tane di polpi, i ciuffi di posidonia piccoli scorfanetti e sulla sabbia pesci pettine e pesci lucertola.

Proseguendo, ad una profondità di circa – 12 mt ci troviamo di fronte l’ingresso della grotta perciata. Una caverna di ampie dimensioni dall’ingresso buio ma che man mano che ci addentriamo l’oscurità sparisce per far posto alla luce che penetra all’interno attraverso le numerose fenditure sulla volta. Da qui l’origine Perciata che in dialetto locale vuol dire proprio bucata.

I giochi di luce e i gruppi di Antias regalano scorci emozionanti e suggestivi, in particolar modo per gli amanti di fotografia.

Tipo di immersione: caverna
Esperienza:  open - advanced
Profondità massima: 22 mt.
Note: corrente assente; accesso in barca 05/10 min

 

Richiedi un preventivo

Powered by ChronoForms - ChronoEngine.com

Emmè Pubblicità