slide corsi tecnici

NITROX ALL

ALL NITROX DIVER

Il nostro primo corso è un formidabile e privilegiato strumento di conoscenza per accedere alle tematiche proprie dell'immersione tecnica a qualunque livello ed è impostato per raggiungere la completa comprensione delle problematiche inerenti all’immersione con miscele iperossigenate, i loro limiti fisiologici, calcoli ed utilizzo di tabelle di decompressione. O2 dal 22% al 99%
 
Requisiti di accesso
Età minima 15 anni ed i seguenti requisiti:

  • Brevetto minimo 1* liv. o equivalemte
  • 20 immersioni delle quali almeno 10 nell’ultimo anno e due nell’ltimo mese
  • Dimostrata esperienza (su richiesta dell’istruttore e certificata da un Trainer)

Durata
Minimo 12 ore di teoria, 1 immersione.
 
Limiti del corso
Il corso abilita a svolgere immersioni in coppia entro i limiti consentiti dalla miscela utilizzata (O2 dal 22% al 99%) in curva di sicurezza - anche ripetitive - utilizzando miscele EANx su fondali che non superino la profondità massima prevista per ogni miscela (max PpO2 1.4) e senza superare il limite del brevetto posseduto.

DECOMPRESSION DIVER

NITROX DECO DIVER (-45m)
Scopo primario del corso NITROX DECO Diver (2/3 bombole) è quello di fornire allo studente le principali tecniche di pianificazione e di gestione proprie della immersione con decompressione. Con questo corso si apprendono le corrette procedure e si comincia ad abituarsi a impegnative tappe decompressive, può benissimo essere un training fine a se stesso, o anche un importante passo verso i corsi tecnici per eccellenza, il Sommozzatore Tecnico (TEC DECO Diver) e/o il TRIMIX Diver.
 
Requisiti di accesso
 
Età minima 18 anni e i seguenti requisiti

  • Brevetto  Advanced NITROX Diver o equivalente
  • Brevetto DEEP  o equivalente
  • 60 immersioni delle quali almeno 10 nell’ultimo anno e 3 nell’ultimo mese, di cui almeno 20 a profondità eguali o superiori ai 30 metri
  • Dimostrata esperienza (su richiesta dall’istruttore e certificata da un Trainer)
  • Certificato medico per attività subacquea (consigliato sportivo)

Durata
 
Minimo 10 ore di teoria, 3 immersioni, le immersioni del corso non devono superare i 40 m.
*minimo 20 ore di teoria, 4 immersioni se collegato al corso NITROX Diver.
 
Attrezzatura
 
Oltre all’attrezzatura personale (muta, maschera, pinne, coltello, ecc...) è richiesta una attrezzatura A.R.A. propria o noleggiata, minimo bombola 15 lt bi-attacco, jacket con spinta minima 20 Kg, 1 erogatore principale di classe A, 1 erogatore di rispetto completo (di classe A) con frusta di m.1,80, doppia strumentazione (analogica e/o digitale), computer, tabelle per immersioni tecniche, reel, pallone di segnalazione di almeno 18 Kg di spinta positiva, maschera di scorta e torcia tascabile di back up, bombola (consigliata in alluminio) per EANx da minimo 5 litri con erogatore e manometro compatibile ossigeno, da utilizzare in fase decompressiva.
 
Limiti del corso
 
Il corso abilita a svolgere immersioni in coppia entro i 45 m con decompressione, tempo di deco massimo previsto 15 minuti, utilizzando nella fase di fondo Aria o miscela EANx alla PpO2 massima di 1.4 (Es.: a 40 metri EAN28, a 45 metri EAN25) e miscela EANx che abbia una PpO2 massima di 1.6 alla massima profondità programmat d’immersione, da utilizzare per la fase di decompressione, ma anche come emergenza (es. per immersioni a 40 metri EAN32), trasportata in una bombola separata di capienza adeguata. La massima distanza dal compagno di immersione, non dovrà mai superare i 2-3 metri onde consentire un'eventuale rapido intervento in caso di emergenza.
 
Obiettivi

  • Dimostrare piena padronanza dei concetti teorici fondamentali delle immersioni e delle procedure avanzate di decompressione con l'utilizzo di miscele binarie
  • Dimostrare piena padronanza nell'assemblaggio e nella ottimale configurazione dell'attrezzatura
  • Dimostrare il pieno controllo dell'assetto sia in superficie che durante l'immersione indossando l'attrezzatura nella sua configurazione minima completa (bombola di 15 lt e bombolino di 5/6 lt)
  • Dimostrare la completa padronanza delle procedure di immersione, in particolare della programmazione dell'immersione, gestione della scorta dei gas, controllo ogni 3 minuti, prevenzione e gestione dello stress, gestione emergenze
  • Dimostrare di saper utilizzare una linea di risalita costituita da un pallone da sollevamento legato ad un mulinello

EXTENDED RANGE

Questo corso rappresenta il corso principe per proiettare in modo rapido ed efficiente lo studente verso differenti realtà di immersione, con un unico corso ben strutturato (3/4 bombole).
 
Requisiti di accesso
Età minima 18 anni e i seguenti requisiti

  • Brevetto NITROX ALL Diver o equivalente
  • Brevetto Decompression Diver – 45 m o equivalente
  • Dimostrata esperienza (su richiesta dall’istruttore e certificata da un Trainer)
  • Certificato medico per attività subacquea (consigliato sportivo)

Durata
Minimo 12 ore di teoria, 5 immersioni, le immersioni del corso non devono superare i 45 m
Minimo 20 ore di teoria, 8 immersioni se collegato al corso Decompression Diver
Minimo 30 ore di teoria, 9 immersioni se collegato al corso NITROX ALL e Decompression Diver
 
Attrezzatura
 
Oltre all’attrezzatura personale (muta, maschera, pinne coltello, forbice ecc...) è richiesta una attrezzatura A.R.A. propria o noleggiata (minimo bibombola separato 10+10 lt), un jacket con spinta minima 25 Kg, 2 erogatori, 1 erogatore principale di classe A, 1 erogatore di rispetto completo (di classe A) con frusta di m.1,80, doppia strumentazione (analogica e/o digitale), computer, tabelle per immersioni tecniche, reel, pedagno di segnalazione e decompressione rosso min. 25 lt, pedagno di emergenza giallo min. 25 lt, maschera di scorta e torcia tascabile di back up, bombola per O2 (consigliata in alluminio) da almeno 5/6 litri, con erogatore e manometro ossigeno dedicati, bombola Nitrox (consigliata in alluminio) da almeno 7 lt con erogatore dedicato, faro subacqueo minimo 75 W con autonomia minima 60 min.
 
Limiti del corso
Il corso abilita a svolgere immersioni in coppia entro e non oltre i 50m con decompressione senza limiti, utilizzando come miscela di fondo aria o miscele iperossigenate max PpO2 1.4 bar (Es: a 50 m EAN23), e miscele iperossigenate max PpO2 1.6 bar sino all'ossigeno puro in fase decompressiva. La massima distanza dal compagno di immersione, non dovrà mai superare i 2-3 metri onde consentire un'eventuale rapido intervento in caso di emergenza.
 
Obiettivi

  • Dimostrare piena padronanza dei concetti teorici fondamentali delle immersioni e delle procedure avanzate di decompressione con l'utilizzo di miscele binarie e ossigeno puro
  • Dimostrare piena padronanza nell'assemblaggio e nella configurazione ottimale dell'attrezzatura
  • Dimostrare il pieno controllo dell'assetto sia in superficie che durante l'immersione indossando l'attrezzatura nella sua configurazione minima completa (bibombola 10 + 10 lt e bombolino ossigeno 5 lt)
  • Dimostrare la completa padronanza delle procedure di immersione, in particolare della programmazione dell'immersione, gestione della scorta dei gas con controllo ogni 3 minuti, prevenzione e gestione dello stress, gestione emergenze
  • Dimostrare di saper utilizzare una linea di risalita costituita da un pallone da sollevamento legato ad un mulinello

CORRECTLY DIVER

Il corso Correctly diver, Trim e Technique è progettato per addestrare i subacquei nei benefici e nelle procedure corrette per migliorare il controllo dell'assetto in ogni momento pinneggiata di guadagno e di arretro. In caso di superamento di questo corso, i certificati possono effettivamente aumentare il loro livello di comfort e sicurezza per il loro assetto, posizione, galleggiabilità e tecnica di pinneggio in qualsiasi ambiente di immersione.

TRIMIX DIVER

TRIMIX LIGHT  normossico
Il corso in oggetto rappresenta un punto d'arrivo per chi non vuole caricarsi di pesanti attrezzature e non ambisce raggiungere profondità  molto elevate. Permette di superare il limite dell'immersione sportiva ricreativa, 40 metri, in piena sicurezza, riducendo i rischi di tossicità dell'ossigeno ma soprattutto riducendo la narcosi d'azoto, garantendo maggiore lucidità  e consapevolezza (2/3 bombole).
1 bombola 15 lt, 1 bibombola 10+10 lt, 1 bombola 10 lt EAN e/o bombola O2 minimo 5 lt
 
Requisiti di accesso
Età  minima 18 anni e i seguenti requisiti:

  • Brevetto XR o equivalente, o superiore, o brevetto Triox Diver 25/25 o equivalente
  • 75 immersioni delle quali almeno 30 oltre i trenta metri e 18 nell'ultimo anno e 4 nell'ultimo mese e 8 fuori curva con decompressione
  • Dimostrata esperienza (su richiesta dall'istruttore e certificata da un Trainer)
  • Certificato medico per attività subacquea (consigliato quello sportivo)

Durata
Minimo 20 ore di teoria, 3 immersioni, 1 ad aria a 40 metri, due con miscele trimix 20% O2 non oltre i 50 metri e non oltre i 15 minuti di permanenza calcolati dall'inizio dell'immersione
Minimo 30 ore di teoria, 7 immersioni se collegato al corso XR Diver o TRIOX Diver 25/25
 
Attrezzatura
Oltre all’attrezzatura (propria o noleggiata) prevista per il corso XR Diver, è necessario disporre di un mono bombola da 18 lt (230 bar) con doppia rubinetteria o di un bibombola di media capienza (consigliato 10+10 lt con doppia rubinetteria o con separatore), tre erogatori di qualità con attacco DIN, di cui quello d’emergenza con frusta di 1,80 m, tre manometri, uno per bombola, una bombola di capacità adeguata (consigliata di alluminio) per l’EAN50 o 40 e una bombola di ossigeno con capienza minima 5 litri per ogni sub in acqua, da mettere sempre sotto la barca come emergenza ai 6 metri. Tutte le bombole coi loro erogatori DIN e manometri dedicati. La ridondanza dell’attrezzatura impone inoltre oltre alla doppia strumentazione (analogica e digitale) anche il coltello, una forbice, una maschera di scorta ed una torcia tascabile di riserva, un pallone rosso, un pallone giallo, un reel ed uno spool.
 
Limiti del corso
Il corso abilita a svolgere immersioni in coppia sino ai 55 metri con una permanenza massima di 15 minuti, utilizzando un bibombola di capienza adeguata ai consumi personali (consigliato almeno 10+10 lt), di Trimix Normossico 20% O2 come miscela di viaggio e di fondo e una bombola di EAN50 o 40 come miscela in fase decompressiva. Se non si dispone di un bibombola si può effettuare l’immersione con un monobombola da 18 (massimo 50 m) con doppia rubinetteria DIN, in questo caso però la massima distanza dal compagno d’immersione, che deve essere equipaggiato con minimo un bibo da 12 + 12, non dovrà mai superare i 2/3 metri, onde consentire un eventuale rapido passaggio dell’erogatore d’emergenza, il tempo massimo di fondo viene, in questo ultimo caso, ridotto a 12 minuti.
 
Obiettivi

  • Dimostrare piena padronanza dei concetti teorici fondamentali delle immersioni con miscele trimix e delle procedure avanzate di decompressione utilizzando varie miscele durante la risalita
  • Dimostrare piena padronanza nell’assemblaggio e nella configurazione ottimale dell’attrezzatura
  • Dimostrare il pieno controllo dell’assetto sia in superficie che durante l’immersione indossando l’attrezzatura nella sua configurazione massima
  • Dimostrare la completa padronanza delle procedure d’immersione, in particolare; analisi dei gas, programmazione dell’immersione, gestione della scorta dei gas con controllo ogni 3 minuti, prevenzione e gestione dello stress, gestione emergenze

TRIMIX II

TRIMIX 70 DIVER ipossico

Il corso in oggetto rappresenta il punto di arrivo del percorso iniziato con il corso Nitrox. Permette di superare i limiti dell’immersione sportiva ad aria in piena sicurezza, garantendo maggiore lucidità e consapevolezza, riducendo i rischi di tossicità dell’ossigeno e soprattutto riducendo i subdoli pericoli della narcosi. Minimo consigliato 3/4 bombole Bibo 12+12 lt - 1 bombola 10 l EAN – 1 bombola ossigeno min. 5 lt.
Requisiti di accesso
Età minima 20 anni e i seguenti requisiti

  • Brevetto XR Diver o TRIMIX Light 55, od equivalente
  • 90 immersioni delle quali almeno 40 oltre i quaranta metri e 20 nell’ultimo anno e 4 nell’ultimo mese e 10 fuori curva con decompressione
  • Dimostrata esperienza
  • Certificato medico per attività subacquea (consigliato sportivo)

Durata
Minimo 20 ore di teoria, 4 immersioni con miscele con trimix non oltre i 65 metri
Minimo 30 ore di teoria, 8 immersioni se collegato al corso XR Diver o Trimix Light 55

 
Attrezzatura minima richiesta
Oltre all’attrezzatura (propria o noleggiata) prevista per il corso XR Diver, è necessario disporre di un bibombola di grande capienza (consigliato 12+12 l) con bottiglie separate o con separatore (manifold), due erogatori con attacco DIN, di buona qualità, erogatore di emergenza (DIN) con frusta di 1,80 m, due manometri, una bombola di capacità adeguata (10 o 12 l) per l’EANx e una bombola di ossigeno con capienza minima 5 litri, tutte coi loro erogatori dedicati e manometri. La ridondanza dell’attrezzatura impone inoltre, oltre alla doppia strumentazione (analogica e digitale), anche coltello, una forbice, una maschera di scorta ed una torcia tascabile di riserva, un pallone rosso min. 18 lt, un pallone giallo, un reel ed uno spool, GAV da almeno 25 lt, torcia primaria da almeno 75 watt e durata di almeno 60 min, una manichetta con almeno 70m di cima.
 
Limiti del corso
Il corso abilita a svolgere immersioni in coppia, oltre i 40 ed entro i 70 metri, per un tempo di fondo max di 20 minuti. Le bombole devono essere di capienza adeguata ai tempi e alle profondità programmate, in configurazioni idonee al tipo di immersione. Sono previste ed ammesse varie miscele di Trimix, Heliair o Best-mix, sia come miscele di fondo che da Trasporto, (es.) due bombole di Best-mix (>17%O2 sia come miscela di viaggio che di fondo) e una bombola di EAN40 o 50, per la fase decompressiva, consigliata anche una bombola di ossigeno per la tappa di decompressione ai 5/6 metri. (In decompressione max. PpO2 1.6 bar, max. PpO2 sul fondo 1.3/1.4 bar, PpN2 max. consigliata 3.34 bar).
 
Obiettivi

  • Dimostrare piena padronanza dei concetti teorici fondamentali delle immersioni con miscele trimix e delle procedure avanzate di decompressione utilizzando varie miscele durante la risalita
  • Dimostrare piena padronanza nell’assemblaggio e nella ottimale configurazione dell’attrezzatura
  • Dimostrare il pieno controllo dell’assetto sia in superficie che durante l’immersione indossando l’attrezzatura anche nella sua configurazione massima
  • Dimostrare la completa padronanza delle procedure dell’immersione, in particolare: analisi dei gas, programmazione dell’immersione, gestione dei consumi, prevenzione e gestione dello stress e delle emergenze
  • Dimostrare completa padronanza di software decompressivi

TRIMIX III

TRIMIX 100 DIVER Ipossico

Raggiunta un’esperienza adeguata con le procedure di immersione in Trimix, con questa certificazione si può estendere il proprio raggio d’azione. Questo livello prevede un vero e proprio corso, con un aggiornamento sia pratico che teorico, tenuto sempre da un Istruttore abilitato. é un corso destinato ad approfondire specifici temi delle immersioni in Trimix, come la produzione delle miscele, l’assistenza di superficie e le tecniche di immersione più impegnative e adeguate alle maggiori profondità.
 
Requisiti di accesso
Età minima 20 anni e i seguenti requisiti

  • Brevetto TRIMIX Diver 70 conseguito da almeno 4 mesi
  • Brevetto Assistente di Superficie conseguibile durante il corso Trimix 100
  • Brevetto Blending and mixing (consigliato)
  • Almeno 17 immersioni in trimix certificate, dopo il conseguimento del brevetto 70, delle quali almeno 7 oltre i 60 metri nell’ultimo anno e 2 oltre i 60 metri nell’ultimo mese
  • Certificato medico per attività subacquea (consigliato sportivo)

Attrezzatura minima richiesta
Oltre all’attrezzatura prevista per il corso XR Diver, è necessario avere un bibombola di grande capienza (minimo 12+12, meglio 15+15 lt) con bottiglie separate o unite da manifold con isolatore centrale, ciascuna completa di erogatore DIN di qualità, un’erogatore d’emergenza con frusta lunga m 1.80, una bombola di capacità adeguata per un gas di viaggio/risalita (triox 25/25-28), un monobombola di capacità adeguata per un gas decompressivo (EAN40 o EAN50), più una bombola con capienza minima 7 lt per ossigeno puro, tutte con erogatore e manometro dedicati.
La ridondanza dell’attrezzatura impone inoltre oltre alla doppia strumentazione (analogica e digitale) anche un secondo coltello, una forbice, una maschera di scorta ed una torcia tascabile di riserva, 1 torcia min. 75 watt/1500 lumen con durata min. 70 minuti, un pallone rosso di almeno 20 lt, un pallone giallo, GAV da min. 25 lt, una manichetta con cima di min. 110m, un reel ed uno spool.
Durante le immersioni è obbligatoria la presenza in barca di un brevettato “Marinaio” pronto a fornire assistenza. Le bombole con i gas da viaggio/decompressione devono essere in alluminio o altro materiale che le renda quasi neutre in acqua.
 
Limiti del corso
Il corso abilita a svolgere immersioni in coppia, tempo di fondo max 15 minuti, oltre i 70 ed entro i 100 metri. Utilizzando due bombole di capienza adeguata di Trimix, Heliair o Best-mix, come miscela di fondo, massima PpO2 concessa sul fondo da 1.2 a 1.3, una bombola di Triox 25/25-28, una di EAN40 o 50 e una di ossigeno di capienza adeguata come miscele di viaggio ed in fase decompressiva (max. PpO2 1.6). (max. Pp consigliate sul fondo: PpO2 1.2 bar, PpN2 3.34 bar).
 
Durata
Minimo 10 ore di teoria, 2/3 immersioni o più, a giudizio dell’istruttore, oltre i 70 metri e non oltre gli 85, sarà compito dell’Istruttore valutare la quota delle immersioni adatte ad ogni singolo allievo ed a indicare alla sede centrale la profondità che dovrà essere indicata sulla certificazione dell’Allievo.

Obiettivi

  • Dimostrare piena padronanza dei concetti teorici fondamentali delle immersioni con miscele trimix e delle procedure avanzate di decompressione utilizzando varie miscele durante la risalita
  • Dimostrare piena padronanza nell’assemblaggio e nella configurazione ottimale dell’attrezzatura
  • Dimostrare il pieno controllo dell’assetto sia in superficie che durante l’immersione indossando l’attrezzatura sempre nella sua configurazione massima
  • Dimostrare la completa padronanza delle procedure di immersione, in particolare della programmazione dell’immersione, gestione della scorta dei gas con controllo ogni 3 minuti di immersione, prevenzione e gestione dello stress, gestione emergenze
  • Dimostrare completa padronanza di software decompressivi

ASSISTENTE MARINAIO

Questo corso è un formidabile e privilegiato strumento di conoscenza per accedere alle tematiche proprie dell'immersione tecnica a livello di assistenza dalla superficie per immersioni impegnative e lontano da costa con discese e risalite nel blu.

È impostato per raggiungere la completa comprensione delle problematiche inerenti questo tipo di immersioni e consiglia il miglior metodo oggi possibile per assicurare ai sommozzatori il più corretto supporto di assistenza dalla barca per consentire una sicura risalita nel rispetto delle lunghe decompressioni richieste in questa tipologia di immersioni.
 
Requisiti di accesso
 
Età  minima 18 anni e i due tra seguenti requisiti
Dimostrato piede marino
Capacità natatoria adeguata e dimostrata
Nota: non sono richiesti brevetti subacquei
 
Durata
Minimo una giornata su una imbarcazione con l'esecuzione corretta di tutti gli esercizi come da manuale
 
Attrezzatura
Oltre all'attrezzatura personale per uscire in barca non è richiesta altra attrezzatura
 
Limiti del corso
Il corso abilita a svolgere Assistenza ai Sommozzatori Tecnici per immersioni con decompressione entro i limiti consentiti dal loro brevetto, è obbligatorio avere in barca almeno un Assistente di Superficie per tutte le immersioni trimix oltre i 65 metri, è consigliato averlo sempre
 
Obiettivi

  • Dimostrare piena padronanza dei concetti teorici fondamentali dell'assistenza dalla barca ed in particolare quelli durante la fase di risalita
  • Dimostrare piena padronanza nell'assemblaggio dell'attrezzatura dei subacquei
  • Dimostrare il pieno controllo delle operazioni inerenti il montaggio e smontaggio degli erogatori, misurazione pressione bombole e misurazione delle percentuali di ossigeno o altri gas nelle miscele
  • Dimostrare la completa padronanza delle procedure adottate dai subacquei tecnici, in particolare della programmazione dell'immersione, calcolo preventivo dei consumi, gestione emergenze

MNEMONIC DECO SYSTEM ARIA E NITROX

Mnemonic deco system Air&Nitrox è un sistema mnemonico innovativo e di ultima generazione con un elevato grado di conservatorismo.

Ragionando in termini compartimentali secondo l’algoritmo Buhlmann il conservatorismo globale (GF Hi) si attesta su ordini di grandezza oscillanti, a personale discrezione dell’utilizzatore, tra il 70% e l’ 80% del valore massimo ammissibile (Buhlmann puro).

Il sistema effettua un controllo sui gradienti e ne sfrutta la linearità per generare scarichi tissutali con picchi di pressione ridotti, contemporaneamente estende i tempi nelle soste per l’ottimizzazione della Oxygen Window pur rimanendo sempre ad un livello ppO2 di 1,5 ata in modo da creare le condizioni per un effettivo ridotto stress ossidativo complessivo.

Altra peculiarità del sistema è quella di gestire la realizzazione e la “costruzione” del profilo deco in fase di pianificazione secondo precisi parametri valutativi nonchè l’eventuale modifica al piano deco in tempo reale nel caso in cui ve ne fosse la necessità.

Riassumendo, Mnemonic deco system Air&Nitrox fornisce la possibilità di:

  • Determinare in pianificazione il profilo di uscita
  • Correggere il piano in caso di necessità in tempo reale
  • Scegliere quale grado di conservatorismo globale si voglia ottenere dal proprio piano deco
  • Verificare che il programma di immersione (fondo + deco) rispetti i limiti NOAA ridotti relativamente al CNS Clock

RATIO DECO

La Ratio Deco è un metodo non convenzionale di gestione della decompressione nelle immersioni in miscela, sviluppato originariamente all'interno di famose organizzazioni subacquee americane e poi adottato anche in ambiti diversi, pur con alcune varianti. Collegato a concetti di conduzione dell'immersione derivati da esperienze sul campo, sua caratteristica peculiare è l'adozione di particolari procedure per pianificare e adattare a mente le fasi di decompressione, senza necessità di ricorrere a computer o tabelle. Con tale approccio vengono affrontati argomenti come le ipotesi di base del sistema e il loro grado di corrispondenza con moderni modelli teorici, la scelta delle miscele di fondo e di quelle decompressive, gli schemi per la determinazione del tempo di decompressione e della sua ripartizione, le opzioni per diversi tipi di profilo, la profondità media e le cautele nel suo utilizzo, la definizione dei deep stop, la problematica della tossicità dell'ossigeno, i gas break e la loro efficacia.

NARCOSIS MANAGEMENT

Il corso Narcosis Management, Gestione della Narcosi, a nostro avviso il migliore al mondo, fa eseguire all'allievo solamente quegli esercizi subacquei collegati al mondo reale della subacquea con aggiornamenti sulla profondità, l'aria, il tempo e la consapevolezza. L'allievo verrà portato ad un livello di tranquillità e diventerà abile nello svolgere esercizi mentali e motori ad ogni livello di profondità di addestramento prima che venga abilitato al livello successivo. L'addestramento che l'allievo riceverà in questo corso, che prende in esame la selezione e configurazione dell'attrezzatura, la pianificazione subacquea e la gestione dei gas, la consapevolezza del compagno e l'esecuzione dell'immersione è applicabile ad ogni livello di immersione. Ogni subacqueo, indipendentemente dal livello di certificazione che ha, che sia un Open Water o che si immerga con un rebreather CCR a miscela, potrà trarre dei benefici da questo corso. PSAI è l'unica agenzia didattiche che offre un addestramento ad aria fonda fino a 73 metri (negli Stati Uniti) e 61 (in Italia) insegnata in sei livelli. Attualmente ci sono solo dieci istruttori nel mondo qualificati ad insegnare il livello VI.

  • Livello I 30 metri
  • Livello II 40 metri
  • Livello III 46 metri
  • Livello IV 55 metri
  • Livello V 61 metri
  • Livello VI 73 metri

CCR

CCR livello 1
Profondità massima 30 metri. Questo corso e la qualificazione non include decompressione
CCR livello 2
Qualificato per immergersi con il CCR con diluente aria durante le attività subacquee con decompressione Profondità massima: 45 metri
CCR Livello 3
Qualifica asd usare un rebreather usando un diluente a base HELIUM con il 17% di ossigeno o superiore. La profondità massima di 60 metri
CCR livello 4
Insegna ad usare il rebreather usando un diluente a base ELIO adatto alla profondità. La profondità massima di 100 metri

GAS BLENDER

Gas Blender Nitrox ed Avanzato. Questi corsi prendono in esame la teoria e l'applicazione pratica della miscelazione nitrox e delle miscele di gas, in particolar modo delle miscele trimix. Mentre vengono esaminate le formule necessarie per la miscelazione dei gas, questo corso dà risalto al foglio di miscelazione nitrox e trimix  che elimina il bisogno di ricordare e calcolare le varie formule, minimizzando quindi la possibilità di errori di calcolo.

DPV

Il corso Overhead Diver Propulsion Vehicle è stato progettato per insegnare ai subacquei come  utilizzare correttamente un Veicolo propulsivo in ambiente ostruito. Si discuterà della configurazione dell'imbraco, degli accessori e della manutenzione. Il Corso di formazione sarà limitato alle distanze di penetrazione che non superano quelle che lo studente è in grado di raggiungere in modo sicuro nuotando e utilizzando la "regola dei terzi" come piano di gestione del gas. La Penetrazione a distanze maggiori in genere richiede ridondanza e piani di gestione dei gas complessi che sono al di là del livello di questo corso.

 

Richiedi un preventivo

Powered by ChronoForms - ChronoEngine.com

Emmè Pubblicità